La Leggenda del Mare

La Leggenda del Mare


Il Mare è un grande fuoco che ti brucia dentro.
Il Mare è un vuoto che ti riempie l’Anima.
Il Mare capì d’esser nato da un enorme pianto,
di donne e di uomini che gemevano piano.
Con lacrime emozionate da tristezza e gioia.
Per questo è Meraviglioso.
Il Mare è fatto da lacrime salate.
Il Mare cominciò a… lasciarsi andare.


Il Mare non si sorprese più di tanto, quindi,
di vedere quanto si possa fare di magnifico ansimando di dolore,
può nascere lo splendore.
Si sorprese di poter sentire oltre ciò che poteva vedere.
Quindi il Mare cominciò a… Sognare.


Il Mare si accorse della terra,
e lì, si accarezzava dolcemente con la sabbia.
Talvolta con dolcezza altre con la rabbia
di non accontertarsi solo di rubare pochi centimetri d’Amore…
Il Mare cominciò ad… AMare.

La Leggenda del Mare

Oggi posso. Ti voglio Bene!

Nettuno e Gaia due anime. Nofrius

 

 

 

 

 

 

Si, anche oggi posso. Anche oggi scelgo. Anche oggi dico grazie, e vado avanti. Anche oggi so, che qualcuno sarà Felice della mia Estemporanea Semplice Felicità. Anche oggi so che, invece, qualcuno colmo di invidia e di mancanza di gioia propria, condividere non potrà.

A te cara Anima che sbirci, vedi, critichi e non metti “mi piace”. A te che, nella Non Felicità in cui vivi per ora, emetti energie non funzionali e ombre, anziché luci.

A te. Sì, proprio a te, che pensi: “tanto per te è facile! Mentre io ho questo e quest’altro problema”
Proprio a te, ti dico: Ti voglio bene.


Una parte di me, ti manderebbe a quel paese, ma ora scelgo la mia parte migliore. E ti dico: Ti voglio bene!
Te lo dico perché ne hai necessità.


Così un po’ di Luce entra e magari riflette la tua.
Te lo dico perché, come dice Nofrius: Il Mondo ha bisogno di persone Felici, almeno così non rompono le scatole!


Saper Essere Felici delle Gioie altrui, è anche Semplice Felicità 

Nofrius

Se lo hai letto tutto e ti è piaciuto questo post, sei libera di condividerlo, Anima che leggi

Raccontatela Giusta anche in grotta

Lo sapete che sono un ricercatore curioso, no? Oggi sono andato ad esplorare le grotte del monte Inici, l’abisso dei cocci.
Grazie alle guide e all’organizzazione.
Per immergermi nel profondo.
Per immergermi nella natura.
Per sperimentare la curiosa scoperta della bellezza della nostra madre terra.
Per vivere un po’ di Semplice Felicità.

Raccontatela g

Nettuno e Gaia

Nettuno  era abituato ad esser ammirato. Scosso rimase, quando il suo uscire dagli argini per andar incontro a lei, da Gaia non fu apprezzato. Le gocce salate del suo essere, non sempre riuscirono ad intenerire terre aride e secche da tempo immemore. Gaia si ritirò, Nettuno si ritrasse.

Terra e Acqua sembrarono per un attimo distanti, nonostante fossero sempre stati Uno.

Il Sole dall’alto sorrise, davanti a tanta “buffità”.

“Nettuno e Gaia work in progress” (Nofrius)

Il Guerriero della Luce se la Racconta Giusta.

Chi è il guerriero della luce?

Il guerriero della luce dorme in ciascuno di noi e si risveglia quando ci immergiamo nelle lotte del quotidiano per raggiungere i nostri obiettivi. Tutti coloro che sono impegnati nella realizzazione di un sogno o che sentono l’esigenza di perseguire il proprio scopo esistenziale sono guerrieri della luce.
Il guerriero della luce, pertanto, è un’entità che ci potenzia, che ci guida ad essere persone migliori, che ci dà la forza di reagire nei momenti di difficoltà, che ci sprona a lottare fino in fondo per qualcosa in cui crediamo e che ci fa accettare, e quindi anche superare, i nostri limiti ovvero le nostre imperfezioni, il nostro errare e le nostre debolezze.
‘Il guerriero della luce è colui che è capace di comprendere il miracolo della vita, di lottare fino alla fine per qualcosa in cui crede.’
Il guerriero della luce si caratterizza per una serie di peculiarità:
Il guerriero della luce è GRATO
Non dimenticare mai la gratitudine. A volte nella vita si ottiene più di quanto si meriti; allora ringrazia sia il mondo spirituale sia coloro che ti hanno aiutato. Non aspettare che gli altri ti rammentino l’aiuto ricevuto, cerca di ricordatelo sempre da solo e non esitare a ricompensare chi se lo merita.

Il guerriero della luce accetta e vive le sue PASSIONI
Tutte le strade della vita conducono al tuo cuore: ascoltalo e accetta di viverti intensamente le tue passioni. Non puoi essere sempre razionale; talvolta occorre audacia e un pizzico di sana follia. Di tanto in tanto concediti qualcosa di avvincente, qualcosa al di fuori degli schemi, senza dare ascolto a chi ti definisce “matto”. Non colpevolizzarti mai per aver commesso una follia inattesa: meglio assecondare la propria spontaneità e il proprio intuito piuttosto che vivere rappresentando il ruolo che gli altri hanno scelto per te.

Il guerriero della luce riconosce e coltiva i LEGAMI SOLIDI
Quando ottieni una conquista nella vita è giusto che tu ne gioisca con tutti coloro che hanno partecipato al tuo successo. Ricorda: ciò che è importante persisterà; ciò che è inutile scomparirà.

Il guerriero della luce impara dall’ESPERIENZA
Quando ti immergi nella realizzazione di un obiettivo o in un’attività, non contano soltanto l’entusiasmo iniziale e la preparazione. Per vincere le sfide della vita devi acquisire l’esperienza. Se qualcosa non va come previsto o se ti sembra di ritrovarti sempre davanti alle stesse situazioni problematiche, cerca di trarne delle lezioni preziose per migliorarti. Assimilando gli insegnamenti della vita derivanti dal fare – e talvolta anche dallo sbagliare – diventerai una persona esperta. E questo ti condurrà al successo.

Il guerriero della luce non si sofferma sulle Apparenze guarda Oltre.

Il guerriero della luce si concentra solo su CIÒ CHE È IMPORTANTE

Il guerriero della luce crede nella PERSEVERANZA
Se vuoi raggiungere i tuoi obiettivi, ed essere felice, devi perseverare. La vita non è un cammino lineare: ci possono sempre essere degli ostacoli imprevisti e/o imprevedibili. L’unico modo per superarli è perseverare. Ma non “incaponirti” insistendo più del dovuto: potresti indebolirti al punto tale da vanificare la vittoria. Esiste sempre un tempo per tutto: persevera nella volontà, e aspetta il momento migliore per agire.

Il guerriero della luce è IMPERFETTO
Tu fai parte del mondo e sei umano: non puoi essere perfetto. Qualche volta sbagli,non fai la cosa giusta, non compi i tuoi doveri. Forse soffri per cose inutili e prive di valore, ti ritieni incapace o non all’altezza della situazione, ti senti insicuro. A volte sei preda della tristezza, e pensi che tutti i tuoi sforzi non servano a niente. Ma proprio per questo sei un guerriero: sbagli, ti interroghi, rifletti, vivi le tue contraddizioni interiori. Tutta questa imperfezione ti può condurre a migliorarti, a cercare una ragione e a trovarla. Non perdere mai la speranza.

Il guerriero della luce NON GIUDICA gli altri. Tu hai delle qualità uniche, che ti possono far raggiungere gli obiettivi che desideri.

Il guerriero della luce NON RIMANDA le sue azioni
Prima di agire devi riflettere e valutare bene il da farsi, ma una volta che hai deciso di cominciare, poi devi andare fino in fondo. Non tornare sui tuoi passi e non lasciare che l’indecisione ti freni: prosegui sul tuo cammino. Se la decisione che hai preso è giusta, vincerai; se è sbagliata, perderai, ma potrai ricominciare con maggiore saggezza.

Il guerriero della luce crede nella CONDIVISIONE
Non puoi crescere senza condividere il tuo mondo con le persone che ami: nessun uomo è un’isola. Le persone egoiste, anche se hanno tutto, in realtà non hanno niente. La solitudine derivante dall’egoismo le rende infelici. Esorta sempre chi ti sta vicino, incoraggia le persone a te care, condividi con loro i tuoi successi. Che senso avrebbero le tue lotte se poi – alla fine del viaggio – giungessi in un paradiso vuoto?

Il guerriero della luce MEDITA
Non sempre si può stare in compagnia degli altri; a volte è necessario restarsene un po’ soli. Non esitare a ritagliarti anche dei momenti in cui meditare. Distaccati dai problemi del quotidiano, dalle sfide, dalle faccende che solitamente ti tengono occupato: cerca di non pensare a niente. Nel silenzio del tuo cuore c’è un ordine che ti guida.

Il guerriero della luce è BENEVOLO con i più bisognosi.

Guerriero della Luce. Raccontatela Giusta. Nofrius

Il guerriero della luce è PAZIENTE
Non avere mai fretta nella vita: il tempo lavora a tuo favore. L’impazienza potrebbe farti compiere gesti avventati e sbagliati. Procedi lentamente, e passo dopo passo raggiungerai grandi traguardi. Affina le tue abilità un po’ alla volta, cercando sempre di migliorarti. Qualsiasi cambiamento epocale o rivoluzione richiede tempo per instaurarsi; pertanto non cogliere mai i frutti ancora acerbi.

Il guerriero della luce crede nell’AMORE
Senza amore non sei nulla. Non temere mai il rifiuto o l’indifferenza: per te non deve esistere amore impossibile! Rischia sempre, rischia più degli altri. Ricerca incessantemente l’amore

Il guerriero della luce ha FEDE
Devi sempre credere in te stesso, nei tuoi sogni e nella possibilità di realizzarli. I miracoli accadono e spesso non sono altro che il frutto del duro lavoro di un sognatore che non ha mai smesso di credere in ciò che desiderava. Certo, non sempre le cose vanno come ci si aspetta: a volte bisogna fare i conti con la delusione derivante dalla sconfitta. Ma chiunque ha fede sa bene che per ogni sconfitta si hanno due vittorie a proprio favore.

Il guerriero della luce è AFFIDABILE
Cerca sempre di mantenere la parola data: se prendi un impegno rispettalo. Considera che spenderesti più energie per “scappare” tradendo la parola data di quanta ne useresti per mantenere le tue promesse..

Il guerriero della luce si fortifica con il DOLORE del passato
Trasforma quegli eventi negativi e dolorosi che appartengono al tuo passato nella tua fonte di energia.

Il guerriero della luce è RISERVATO circa i suoi progetti
Sii riservato e lascia che a parlare di te siano i tuoi traguardi, una volta raggiunti.

Il guerriero della luce CELEBRA i suoi successi
Ogni vittoria che consegui ti costa tanto in termini di impegno, energie, sacrifici, notti insonni e giorni di attesa, ed è giusto celebrarla. La celebrazione è un rito della vita che ti consente di avere ancora più forza, fiducia ed entusiasmo di prima, e di mettere tutte queste risorse al servizio delle future battaglie.

Presentazione Programma con la prima puntata di “Raccontatela Giusta” su AP Web Radio

Salve Anima che leggi, sai che adesso è possibile anche EssErE Anima che ascolta.

Programma Raccontatela Giusta su Ap Web Radio

Si! Anima che legge e ascolta Raccontatela Giusta.

Il Progetto,come Nofrius diventa sempre più multimediale: dopo il Blog, l’edizione del Libro in varie versioni, incontri live, la presenza su stampa, altri siti e TV, si espande anche in Radio così che potrai anche ascoltare direttamente dalla mia voce i contenuti per Raccontartela Giusta e Vivere nella tua Semplice Felicità!

Mappa Progetto Raccontatela Giusta di Nofrius

Eccoti eccezionalmente per te, in anteprima, un estratto della primissima puntata!

Che la tua Luce sia sempre più in Luce.

Tutto è un caso

Tutto è un caso, o niente è un caso. Accade per caso e nulla è a caso. Cosa è a caso, non so. Si vive.
In ogni caso. Viviamo in un piccolo caso. Chiaro per caso?

Creatività a servizio del Raccontartela Giusta

Salve Anima che leggi.

Come scrivo nel libro “Raccontatela Giusta, come sopravvivere alla Non Felicità e alla fine della propria relazione”, la Creatività è un mezzo potentissimo per convertire le emozioni negative in qualcosa di meravigliosamente positivo.

Per questo inauguro questa nuova categoria dove metterò i testi delle canzoni, tutte le poesie che verranno captate nell’aria dalle mie antenne.

Così potremo allenare la nostra mente ed impegnarla in qualcosa di molto più salutare che essere inattivi o peggio ancora non positivi.

Così potremo avere ancora più mezzi a disposizione per aumentare la Semplice Felicità.

Inizio io.                                                                                                              Domani il testo della mia ultima canzone dal titolo “Nettuno”.

Ti invito quindi ad iniziare subito, scrivimi nei commenti due righe poetiche, un impressione o perché no?                                      Anche un testo di una tua canzone così sprigionerai l’energia creativa sopita dentro di te.

Condividi questo articolo per essere più motivato a creare.

A presto,

Nofrius